Menu Language

Informazioni sui denti sensibili

Capire i tuoi denti

Smalto e denti sensibili

A causa dell'esposizone della dentina le terminazioni nervose dentinali vengono stimolate cosi da provocare dolore continuo o occasionale, disturbi questi piuttosto fastidiosi.

La dentina è lo strato immediatamente al di sotto dello smalto e attraverso di essa scorrono migliaia di tubi microscopici. L'esposizione della dentina può rendere suscettibili le terminazioni nervose contenute all'interno dei tubuli al contatto con cibi o bevande freddi con conseguente insorgenza di un dolore acuto al dente.

L'"ipersensibilità dentinale" è la sensazione di dolore conseguente alla stimolazione della dentina esposta. I denti fanno male a causa degli effetti di tale stimolazione.

Sensodyne Dentina esposta
Sapere di più sui denti aiuta ad avere una buona igiene orale

Questo schema può aiutarti a capire il motivo per cui la dentina riveste un ruolo di fondamentale importanza nel causare quella fitta tanto dolorosa al nervo del dente e dare luogo all'ipersensibilità.

Con Sensodyne Il potassio contenuto in alcune formulazioni Sensodyne crea una barriera contro la sensazione di dolore e, con uno spazzolamento regolare, crea una protezione di lunga durata.

Con Sensodyne

Senza Sensodyne Le terminazioni nervose all'interno della dentina diventano suscettibili al caldo e al freddo a causa dello smalto consumato o della recessione gengivale.

Senza Sensodyne

Per saperne di più: Fattori che scatenano la sensibilità